In data 23 novembre u.s. lo scrivente Segretario Generale si è recato, tra l’altro, presso l’Istituto Penitenziario reggino di Argilla e non ha potuto fare a meno di notare lo stato di degrado in cui versa
l’unica strada che consente di raggiungere l’Istituto testé citato.

Chi scrive è consapevole della complessità e dell’elevate responsabilità …