Egregio Direttore,
Continuano a pervenire a questa Segreteria Nazionale diverse segnalazioni in riferimento a quanto in oggetto.
Entrando nello specifico ci riferiscono che alcuni DPI quali il casco in dotazione ai Poliziotti addetti ai servizi moto montati sono logori, usurati oltre datati in quanto di produzione relativa all’ anno 1997. Parrebbe che ad alcuni poliziotti , lo stesso casco in dotazione non sia stato assegnato della taglia/misura esatta ma notevolmente superiore a quella dovuta.
Vorremmo ricordare alla S.V. che l’ art. 74 D.lgs. n. 81 del 2008 definisce DPI qualsiasi attrezzatura destinata ad essere indossata e tenuta dal lavoratore allo scopo di proteggerlo contro uno o più rischi suscettibili di minacciarne la sicurezza o la salute durante il lavoro , nella fattispecie infatti il casco ha proprio la funzione menzionata dal D.lgs sopra menzionato.

Ci consenta , dunque, di affermare che l’equipaggiamento specifico previsto per i lavoratori a bordo di motocicli, debba obbligatoriamente rispettare requisiti di sicurezza al fine di tutelarne la salute e l’incolumità.
Con riferimento a quanto sopra diffidiamo sin da subito la Direzione ad autorizzare i Poliziotti l’utilizzo di DPI datati, scaduti o usurati contrariamente qualora i Poliziotti in servizio incorrano in eventi che causassero loro dei danni il datore di lavoro sarebbe ritenuto responsabile in quanto titolare di una posizione di garanzia e deve esigere, tramite costanti verifiche, il corretto impiego da parte dei dipendenti dei presidi antinfortunistici, nonché verificare l’idoneità e al contempo fornire ai lavoratori i necessari e idonei dispositivi di protezione individuale.

Si coglie l’occasione per porgere distinti saluti