Con riferimento alla pubblicazione dei risultati della prove d’esame afferente la procedura concorsuale di cui all’oggetto, considerata la successiva fase di convocazione degli idonei interessati alle prove di efficienza fisica, in seguito alle quali seguiranno ulteriori convocazioni, in altra data, per le prove psicoattitudinali, si ritiene utile formulare una proposta di riflessione sulle modalità temporali alle quali soggiacciono tali procedure.
A tal riguardo si richiama l’attenzione a quanto già predisposto dalla Polizia di Stato recentemente nella pubblicazione del diario delle prove fisiche del concorso a 2138 posti allievi agenti Polizia di Stato 2023, in particolare predisponendo che tutte le prove susseguenti il superamento degli scritti siano espletate in una medesima data di convocazione considerando, per la stessa, la permanenza dei candidati nel luogo individuato, non a carico di strutture della Polizia, per giorni consecutivi, quanti necessari per prove di efficienza fisica, accertamenti psico-fisici e accertamenti attitudinali.
Tale considerazione si ipotizza convenire con la consapevolezza da parte dell’Amministrazione competente di arrecare minor disagio possibile ai candidati soprattutto per organizzazioni di viaggi e/o spostamenti non sempre di facile sopportazione anche in termini economici, ma anche di accelerare le procedure concorsuali con minor dispendio anche economico se riferito a tutto il personale coinvolto nell’organizzazione delle stesse nonché per i gettoni previsti di compenso per i membri delle Commissioni involte negli esami citati.
A tal riguardo, quindi, sembra opportuno richiedere all’Amministrazione Penitenziaria di non sottovalutare né trascurare tali modus operandi che, invece, parrebbero diligentemente rispondere alle esigenze di parsimonioso impiego di risorse umane e materiali visti tempi di contrattura economica ai quali tutto il Paese è esposto e in rispetto dei quali una buona Amministrazione deve rispondere con sane
politiche di spesa contemperate alle esigenze dei cittadini da Essa coinvolti in occasione di procedure concorsuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *