Questa Segreteria Nazionale, in riferimento a quanto in oggetto, sta ricevendo numerose lamentele dal personale in servizio presso la Casa di Reclusione di Alghero.

Entrano nello specifico a seguito di un colloquio con la direzione/comando ci veniva confermato che visto la cronica
e oramai grave carenza di Personale segnalata al superiore Provveditorato, la S.V. inviava una nota all’Istituto Algherese dove indicava come soluzione unica il ritorno al servizio su tre quadranti.
Seppur consapevoli della grave carenza di Poliziotti, consci degli sforzi fatti dalla Direzione e dal Personale, questa a parer nostro ovviamente non è una soluzione