Per quanto viene riferito da molti allievi Agenti di Polizia Penitenziaria, che attualmente sono in formazione presso le diverse strutture formative dislocate sul territorio nazionale, c’è molta preoccupazione in ordine alle modalità con le quali gli allievi de quibus saranno avviati per un periodo di
on the job presso gli Istituti Penitenziari di tutta Italia.


Per quanto è dato sapere sembrerebbe che siano stati adottati provvedimenti che prevedono l’invio di allievi Agenti dalle SFAPP del Nord Italia ad Istituti del sud della penisola e viceversa, tanto per citare i casi più eclatanti, mentre a parere di questa Confederazione sarebbe stato auspicabile inviare gli allievi Agenti negli Istituti più limitrofi alle provincie di residenza degli stessi …